InBariToday.com
PortuguêsDeutschFrançaisEspañolEnglishItaliano


InBariToday.com
PortuguêsDeutschFrançaisEspañolEnglishItaliano



Booking.com

Mostra Contra Spem Spero al Museo Civico di Bari

La mostra Contra Spem Spero al Museo Civico di Bari: le opere e le informazioni, il periodo e gli orari d'apertura, i contatti e il costo dei biglietti.

Contra Spem Spero Bari
Contra Spem Spero - Museo Civico di Bari, Strada Sagges, 13 – Bari

Mostra in corso dal 9 febbraio al 10 marzo 2024

Al Museo Civico s'inaugura una mostra collettiva che espone gli scatti di 11 fotografi ucraini che condividono i loro progetti documentaristici e artistici sulla vita durante il periodo della guerra regalando allo spettatore uno sguardo autentico ma mai senza speranza.

Comunicato stampa della Contra Spem Spero

11 fotografi ucraini - Lyubov Durakova, Nazar Furyk, Kateryna Aleksieienko, Alena Grom, Gera Artemova, Mykhailo Palinchak, Elena Subach, Pavlo Dorohoi, Serhiy Korovainyi, Dmytro Tolkachov, Volodymyr Petrov - condividono i loro progetti documentaristici e artistici sulla vita durante il periodo della guerra regalando allo spettatore uno sguardo autentico ma mai senza speranza.

Nello spazio dedicato alle mostre temporanee del Museo Civico di Bari attendono lo spettatore storie visive che vanno da quella della documentarista ucraina che si � arruolata nelle Forze Armate, a quella della gente di Kyiv che si confronta in uno spazio vitale profondamente segnato dalla guerra con una nuova �normalit�, fino al diario visivo personale dei rifugiati ucraini in Polonia.

Il titolo della mostra fa riferimento a un testo della poetessa classica ucraina Lesia Ukrainka, scritto nel 1890, un monologo dell'autrice che proclama lo spirito di speranza e di opposizione a tutti i problemi anche nelle circostanze pi� difficili.
La mostra � divisa in tre parti � la lotta, la speranza e l�indomani � che parlano ognuna della nuova realt� e dell'adattamento alla vita durante la guerra, della lotta per l'esistenza del Paese, delle esperienze traumatiche e della speranza che li spinge a continuare a vivere.

La mostra arriva a Bari dopo le tappe di Roma, Milano, Genova e Palermo ed � a cura di Kateryna Radchenko dell�Odesa Photo Days Festival (Odesa, Ucraina), organizzata dall�Ambasciata della Repubblica Federale di Germania in Italia con il supporto della Rappresentanza della Commissione europea in Italia, in collaborazione con l�Ufficio del Parlamento europeo in Italia, l�Ambasciata del Belgio in Italia (Presidenza del Consiglio dell�Unione europea) l�Ambasciata di Spagna in Italia, l�Ambasciata di Svezia in Italia e l�Ambasciata d�Ucraina in Italia ed � patrocinata dal Comune di Bari.

Informazioni utili per la visita

Orari: da lunedì a venerdì dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 19.30. Sabato e domenica dalle 9.30 alle 13.30.
Biglietti: intero € 5, ridotto € 3.
Telefono: +39.080.5772362
E-mail: [email protected]
Sito web: Museo Civico di Bari

Contatti - Progetto In Italy Today - Política sulla Riservatezza - Politica dei Cookie

In Bari Today è aggiornato ogni giorno

© In Bari Today
Tutti i diritti riservati